skip to Main Content
COS’È IL CLOUD E PERCHÉ È NATO?

COS’È IL CLOUD E PERCHÉ È NATO?

È ora di fare chiarezza su che cos’è il Cloud e soprattutto a cosa serve.
Partiamo dal presupposto che l’utilizzo di internet da parte di tutti è ormai quotidiano, poiché è a nostro servizio sia durante il lavoro sia per puro e semplice divertimento. L’utilizzo di internet nasconde tanti lati positivi e negativi, e nello specifico basti pensare ad una creazione di file personali e/o lavorativi che però può capitare che vengano perduti.

Oppure potremmo entrare in contatto con più cartelle contenenti gli stessi file, ancora potrebbe capitare uno smarrimento del tablet o del vostro computer, e soprattutto cosa succedesse se il vostro smartphone smettesse improvvisamente di funzionare?

Perchè è importante il Cloud

A questo proposito accorre in vostro aiuto uno spazio di archiviazione che prende il nome di “Cloud”, letteralmente tradotto come nuvola. Il Cloud sarà a vostra disposizione in qualsiasi momento, basta utilizzare una connessione ad internet.
Inoltre con lo stesso termine “Cloud” ci si può riferire anche ad un Cloud storage che ha l’obiettivo di accordare e uniformare tutti i file in una sola ed unica posizione, in modo da permettere una copia dei vostri documenti riscaricando tutto.
A questo punto sarete liberi di cancellare, modificare e/o aggiornare ciò che riterrete opportuno senza l’utilizzo di hard disk o USB. Importante sarà anche l’opportunità di un backup per una condivisione di determinati file con chi si vuole.
Si può inoltre far riferimento anche ad un Cloud computing che sta ad indicare la possibilità di utilizzo di altri servizi.
Non bisogna aver timore di “spargere” tracce personali dovunque, poiché l’utilizzo della propria email può già essere considerato un secondo “Cloud” dato che l’accesso è strettamente personale.
Ecco, il Cloud è più o meno lo stesso, con la differenza che non vengono maneggiati messaggi ma file, leggendoli, modificandoli o cancellandoli in ogni momento.

È DAVVERO GRATIS?

Il Cloud è un servizio totalmente gratuito, ma limitato. Ragion per cui, per chi lo ritenesse necessario, è uno spazio che potrà essere reso espandibile più o meno quanto un hard disk per PC attraverso un’adeguata somma di denaro mensile.

COME E DOVE OTTENERE CLOUD STORAGE?

Se godete di un indirizzo email Microsoft o Google, potrete già utilizzare il vostro storage. In alternativa non bisognerà fare altro che utilizzare diversi servizi gratuiti che saranno messi a vostra disposizione.

A breve Hualma nell’espansione dei suoi pacchetti prodotti per i clienti, includerà un servizio di Cloud per tutti i suoi clienti con ben 10 Gb di spazio di archiviazione gratuito. Inoltre è possibile utilizzare altri servizi Cloud come:
Dropbox ;
Amazon Cloud Drive ;
iCloud ;
Mega ;

COME SI USA IL CLOUD SCELTO

Per accedere al servizio Cloud scelto basterà semplicemente registrarsi e iniziare a caricare i file scelti attraverso il browser, o tramite una specifica app che la si può trovare su smartphone, tablet o PC.
Da questo momento si potrà fare accesso a questi stessi file tramite internet indipendentemente dal dispositivo.